“…CHI HA PIUME VOLERÀ”, IL MUSICAL SULLA VITA DI SAN FRANCESCO

La vita di San Francesco raccontata in forma di musical teatrale. È quello che La compagnia amatoriale “ A TUTTE MANI” della parrocchia San Biagio – Santo Stefano di Osimo ha voluto portare in scena al Teatro La Fenice di Osimo sabato 2  e domenica 3 aprile dopo un anno e mezzo di intenso lavoro. Lo spettacolo “Forza Venite gente… chi ha piume volerà!” ha ottenuto un successo entusiastico da tutto esaurito per la sua capacità di cogliere nel segno i tanti aspetti di questa storia umana assolutamente straordinaria.

2016-03-29 10.55.42

Quella che segue è una video/intervista prima dell’inizio delle prove generali alle registe Michela Mengoni e Annarita Paesani, assieme a Marco Carloni che interpreta San Francesco. Il video, girato da Carlo Pirchio e montato da Diego Mecenero, contiene anche alcuni momenti significativi dello spettacolo che ha messo in luce quanto la vita del Santo sia sorprendentemente attuale.

CLICCA QUI PER LA VIDEO INTERVISTA

Un copione  nato nel 1981 dalla mente di Michele Paulicelli che ha vinto la sfida di presentare in musica la figura e la spiritualità del poverello d’Assisi: dopo 35 anni dimostra ancora una grandissima  forza aggregante, visto lo stuolo di spettatori felicissimi di esserci per assistere ad una versione in edizione originale interpretata da 105 artisti, grandi e piccini anche una , tra attori, ballerini e cantanti, dei cui volti sorridenti  non si può non restare affascinati, stupiti, quasi incantati per il clima che insieme sono riusciti a creare.

GlI episodi della vita di Francesco sono magistralmente fusi dalle registe che hanno saputo donare profonda attualità ai temi caratterizzanti la vita del santo: la guerra e la pace, la globalizzazione, la tutela della natura, la crisi dei valori spirituali e la fede.

Marco Carloni che veste i panni del Santo è stato di una dolcezza unica,  interprete devoto e attento a raccontare una vita che richiedeva di sopportare ogni sorta di stenti senza alcuna attenzione a premi materiali, armato soltanto del suo amore per Dio, la natura e l’Umanità tutta. Il suo essere poeta, filosofo e compagno spirituale di Chiara (la delicatissima Elena lascala cui dolcezza armonica nei gesti e nel canto lascia senza fiato) si snoda con estrema cura attraverso la rappresentazione della loro vita e dell’impegno congiunto negli ordini religiosi da loro fondati.

Lo spettatore si avvicina alle fasi essenziali della vita di Francesco, attraverso lo sviluppo parallelo del personaggio Bernardone, il padre del Santo, interpretato da Fabio Ficola che ha portato sul palco, tra il riso e il faceto, la cultura dell’avere a discapito di valori essenziali come la comunione fraterna, la generosità, la capacità di vedere e aiutare la sofferenza dell’altro. I dialoghi fanno sorridere ma soprattutto riflettere e lui è riuscito con stupefacente semplicità a interpretare l’essere padre, con le preoccupazioni e le angosce nel vedere un figlio che secondo lui sta impazzendo.

Menzione speciale alla Cenciosa, la cui interprete Giorgia Focante è stata superlativa nella mimica, nella gestualità e padronanza del palco con la sua saggezza coscienziosa mista a una sorta di pazzia.

Toccante  e commovente la scena con la sorella Morte: Laura Lasca, divina nella sua danza.

Bravi davvero tutti i personaggi che fra canti, balli, colori ci hanno accompagnato simbolicamente in questo percorso di riscoperta del santo più amato di tutti i tempi.

Uno spettacolo magnifico, un’esibizione che ha superato ogni aspettativa, un interminabile applauso, una miriade di emozioni, sentimenti pensieri ci sono rimasti nella mente.

Nei giorni seguenti inevitabile  la voglia di riascoltare alcune canzoni, rispolverando vecchi ricordi, mentre gli occhi erano fissi alle immagini dello spettacolo, dei costumi, delle danze, dei bambini, del messaggio positivo che arriva dalla vita esemplare di Francesco.

Perché tutti ci hanno messo il cuore e l’anima. Grazie, in particolare al fraticello Andrea Gioacchini che ci ha invitato, con l’augurio di altre repliche.

 

Rosita Roncaglia

 

GALLERIA IMMAGINI

Annunci

Informazioni su sentierofrancescano

Rivista scientifica su tematiche e percorsi francescani della zona Umbria-Marche, ma non solo. www.sentierofrancescano.it
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...